Come fare spaghetti al nero di seppia con seppie…veramente eccezionali

Per prima cosa ci tengo a spiegare che non ho nessuna foto di questo piatto semplicemente perchè ce lo siamo fatto fuori immediatammente e nessuno ha avuto voglia di attendere lo scatto….ripeterò questa ricetta e quindi spero di fare foto e sostituire l’immagine sopra, intanto la scrivo in questo post per non dimenticarla.

Ho fotografato il pacco di spaghetti (vermicelli) perchè l’ho acquistato rapita dalla grafica e dall’ insolita consistenza della carta della confezione e devo dire che è buonissima e molto probabilmente diventerà la pasta di casa mia, e questa è pubblicità gratuita, non faccio recensioni, comunque : Pastificio Di Martino, Pasta di Gragnano I.G.P. trafilata al bronzo

IMG_20171003_121740

Ok, detto ciò veniamo alla ricetta.

Continua a leggere “Come fare spaghetti al nero di seppia con seppie…veramente eccezionali”

SCAMERITA AL VIN SANTO CON PORCINI SALTATI

Innanzi tutto chiariamo cosa è la scamerita.

Trattasi di carne di maiale sita tra la fine della lombata e l’inizio della coscia, è venata da grasso bianco che in cottura renderà la stessa molto morbida e saporita
[ wow! … non posso credere di aver descritto così bene la scamerita…pazzesco! ]

Continua a leggere “SCAMERITA AL VIN SANTO CON PORCINI SALTATI”

Pastasciuttina al volo con salmone, limone e pepe nero

Ieri sola soletta a pranzo…quindi cucinato velocemente ma senza rinunciare al gusto…una bella pastasciuttina leggera e buona!

L’unico tempo per preparla è il tempo di cottura della pasta.

Ingredienti:

Pasta del formato che preferite, io ho usato la gramigna
Salmone affumicato di ottima qualità
Formaggio Philadelfia
Succo di limone non trattato
Sale e pepe

Preparazione:

Ho lessato aldente la pasta e l’ho scolata conservando un poco di acqua di cottura, ho quindi saltato la pasta con il Philadelphia ed il succo di limone per formare una bella cremina, fuori dal fuoco ho aggiunto il salmone tagliato a filettini e una buona spolverata di pepe nero, il salmone affumicato non va cotto!

Fatto! Divorata in un baleno!

Cozze ripiene di casa mia

Questa ricetta è facile e squisita ma assolutamente non è veloce, ho assaggiato versioni più veloci ma non è la stessa cosa.

Sto parlando della versione della mia famiglia (tramandata di madre in figlia…è una responsabilità!!!), ma so di varie modalità per la preparazione di questo piatto…io continuo così…come si dice? Cavallo vincente non si cambia (o qualcosa di simile).

Ingredienti:

Cozze freschissime e ragionevolmente abbastanza grandi per poter essere riempite
tonno sgocciolato dal suo olio
mortadella (ma se in frigo avete del prosciutto cotto o un piccolo avanzo di carne cotta andrà comunque benissimo)
uovo
parmigiano
pane ammollato in acqua e strizzato (o pangrattato)
aglio prezzemolo sale pepe peperoncino pomodoro

Preparazione:

Pulire e grattare le cozze
Con un coltellino aprirle delicatamente facendo molta attenzione a non tagliarvi ed a non rompere il guscio. Ad ognuna che aprite staccate la carne dal mezzo guscio e la ripiegate sull’altra metà.
E’ più facile a farsi che a scriversi.
Preparate un trito finissimo con il tonno, la mortadella, il pane, l’uovo, il parmigiano, sale e pepe, aglio e prezzemolo.
Con questo composto riempite le cozze e le chiudete senza stringere troppo, deve restare qualche millimetro tra una metà e l’altra. Fermate ogni cozza con un filo finissimo (ottimo quello per cucire), non state a perder tempo a far nodi, è sufficiente avvolgerle con il filo

IMG_20170927_181915

In una padella che le contenga senza che si sovrappongano fate soffriggere in olio d’oliva aglio prezzemolo e peperoncino, aggiungete il pomodoro e quindi le cozze, salare e cuocere su fiamma bassissima per almeno un paio d’ore.

Se il sughetto tende a seccarsi, aggiungere vino bianco o brodo di pesce.

Far riposare un poco prima di servire, e ricordate, sono ancora più buone il giorno dopo!

Cosa fare quando ci si alza prima dell’alba???

Proprio non riuscivo più a stare a letto…ma era ancora buio….la famiglia dormiva e quindi non potevo certo mettermi a far rumore con aspirapolvere o macchina da cucire ecc ecc….e allora con una bella tazzona di caffè in mano e con la gattina accoccolata ai miei piedi mi son messa a spippolare al computer e ne è venuta fuori una nuova grafica per il blog…grafica già online!

Nuova icona:icona-spunta-rossa

Ho cambiato anche il colore dello sfondo dei titoli dei post….

Adesso basta giocare…si son svegliati tutti ed io posso fare tutto il fracasso che mi pare!

Solo il tempo per lasciare una ricettina..spero.

Buona giornata!

 

Filetto ai porcini con pepe rosa e granella di pistacchi

Continuo ad inventermi ricettine che hanno come protagonista il filetto di maiale, una delle mie carni preferite perchè risulta sempre tenera e saporita, versatile e di breve cottura, il che è un grande vantaggio!

Questa volta non si tratta di un filetto farcito, quindi l’eseguzione è veramente semplicissima…chiedo scusa per le foto che non sono venute benissimo, anzi…ma…il tempo stringeva quella sera!!!!

Continua a leggere “Filetto ai porcini con pepe rosa e granella di pistacchi”

Quanto bisogno c’è!!!!!!!

Credo che una vita sia semplice sia uno dei desideri più difficili da realizzare….c’è così tanta confusione nel mondo,, tanto rumore e tanto assurdo protagonismo….ma non siamo così importanti!!!!!!

Vivere placidamente assoparando le piccole immense cose che la vita ci dà….sarebbe fantastico!

Pomarola Handmade free download

pomarola4

Come resistere a questo rosso intenso che sa di sole e d’estate????

Il pomodoro è uno dei miei frutti preferiti…sì, perchè trattasi di frutto.
Buonissimo non solo per il palato ma anche per la salute, la sua polpa idrata e rinfresca, il suo profumo fa bene all’umore…adorabile pomodoro!
Nonostante il caldo insopportabile di questi giorni ho comunnque voluto confezionare qualche barattolo di passata di pomodoro, non sto qua a narrare la ricetta, il web ne è stracolmo…
Sono molto soddisfatta della riuscita della pomarola (così la chiamo io)è venuta proprio come volevo, densa e profumata!

pomarola3 Ho creato un’etichetta carina che lascio qua …nel caso possa servire a qualcuno…sì, perchè è anche un bel regalino da fare…naturalmente il download è gratuito! Basta cliccare sul link sottostante, l’immagine molto probabilmente apparirà molto grande, ma le misure reali sono circa 14×14

Download

… All’improvviso un ritrovamento e tanta nostalgia, ma dolce.. 

… Giornata molto rilassante,  in casa: TV,  ventilatore ed il tavolo di cucina invaso dal contenuto di una vecchia grande scatola che tenevo in garage da una vita.  Sapevo bene cosa conteneva,  i miei vecchi giornali di uncinetto,  maglia,  scrap,  ecc ecc. 

Quello che non sapevo ci fosse è  un cartoccio tutto sgualcito contenente varie mattonelle ad uncinetto… Ma non le jo fatte io!!!! 

I casi sono due, o sono opera di mia madre o di mia nonna… Emozionante pensare alle mani di  mia nonna che ricordo benissimo e ancor di più  cercare di capire,  di indovinare quale fosse il suo progetto…

Sicuramente troverò il modo per dare il giusto risalto a questi fiocchi di neve in cotone..