Avatar/Gravatar=?

…e così stamani, finalmente, ho editato il mio avatar/gravatar….in effetti non ho ben capito la differenza anche se ho letto qua:

Gravatar

…..comunque, messa una foto più chiara, inserito lo sfondo, inserita descrizione di me medesima e il ilnk al mio blog con miniatura…avrò fatto tutto quello che dovevo fare??? Chissà!

 

…di Montegemoli, del suo incanto …e del suo incantevole pane…

Abito in Toscana, sono toscana fino al midollo e orgogliosa di esserlo…ma non conoscevo fino ad oggi questo borgo….certo, acquistavo il pane di Montegemoli perchè è unico, versatile, stupendo, ma fino ad oggi non ero mai andata a trovarlo.
Si è presentata questa occasione nel giorno della festa del pane di Montegemoli di un paio di anni fa e devo essere sincera, sono stata completamente catturata da questo paese e i suoi dintorni, forse sono stata fortunata, era una giornata di sole e vento, un vento speciale che vien su dal mare…che fa muovere l’erba facendola sembrare onde del mare…forse sono stata fortunata…la festa si è svolta non dove doveva (un edificio che ha subito un danno strutturale) ma all’incrocio del vento con il sole con la terra….con antichi forni, con sapienti fornai….con profumi e sapori originari..con…persone che ti salutano e si mettono a parlare come se le conoscessi da sempre….con un Ben di Dio…a cui si può solo dire GRAZIE!
Uno di quei luogo che ti fanno pensare con una vena di follia..mollo tutto e vengo a vivere qua! Chiedo asilo politico, anzi no, asilo umano, anzi no, asilo simpatico, anzi no…li chiedo tutti e tutti insieme, ma fatemi stare qua…PRENDETEMI IN OSTAGGIO!!!!!!!!!!!!!!
Non sono sicura ma credo che il numero degli abitanti sia 39…che pace!
Tanto per rendere l’idea nella foto sotto il paesaggio che al mattino i  fortunati abitanti di Montegemoli trovano aprendo le finestre:
Senza-titoloo-1

Continua a leggere “…di Montegemoli, del suo incanto …e del suo incantevole pane…”

Carciofini sott’olio, ricetta ed etichetta

Questa primavera sono partita in anticipo con la preparazione dei carciofini sott’olio, preparazione che è ormai un appuntamento fisso. Piacciono un pò a tutti e l’unico problema è che per quanti riesca a farne…finiscono sempre troppo in fretta!!!

Secondo me è anche un bel regalino per la prossima Pasqua…almeno…io preferirei ricevere un vasetto di carciofini fatti in casa al posto della classica colomba…gusti personali.

Continua a leggere “Carciofini sott’olio, ricetta ed etichetta”

Scarpina della fortuna con nappine, per neonato

Continua la mia passione per ferri ed uncinetto, per filati colorati e per tradurre in realtà un pò di fantasia.

Questa è la volta di queste scarpine con il bottoncino davanti e le nappine, interamente realizzate ad uncinetto e in cotone colorato.

Il bottoncino è il solito con coccinella dello scamiciato di cui avevo scritto giorni fa e cioè questo:

CLICK!

Continua a leggere “Scarpina della fortuna con nappine, per neonato”

Spiedini di fegato vestito e cipolline con polenta brusca

L’unica “difficoltà” di questa preparazione sta nell’avvolgere il fegato nelle fettine di pancetta, infatti mi scappava da tutte le parti, ma sono riuscita a domarlo!
Ricetta semplicissima e talmente buona che anche chi storce il naso davanti al fegato
Bando alle ciance e andiamo a cominciare!
polenta-arrostita

Continua a leggere “Spiedini di fegato vestito e cipolline con polenta brusca”