I CARCIOFI RITTI

Ecco una tipica ricetta toscana….molto saporita…squisita!
I carciofi ritti si chiamano così proprio perchè devono cuocere “in piedi” (cioè “ritti” come si dice qua)dentro ad una pentola che li contenga in misura posati sulla loro base.
Sono un secondo piatto molto nutriente e stuzzicante.

→ Ingredienti

Carciofi di discreta dimensione
Una fetta di rigatino ( o pancetta, il nome cambia di regione in regione, in Toscana è rigatino) a carciofo
aglio
prezzemolo
brodo
alloro
olio evo
1 uovo ogni 4 carciofi
sale e pepe q.b. (attenzione, il rigatino è saporitissimo)

→ Preparazione

Togliere ai carciofi le foglie più coriacee, spuntarli e tagliare il gambo facendo in modo di avere una base piatta che consentirà al carciofo di stare in piedi (ritto appunto)
Con un coltellino affilato asportare la parte di foglie centrali in modo da avere spazio per il ripieno e delicatamente allargare questo spazio manualmente.
Tritare finemente le foglie tolte dal centro del carciofo insieme ad aglio, prezzemolo e il rigatino, quindi unire un uovo (o due, dipende da quanti carciofi state preparando) e riempire i carciofi con il composto.
Procurarsi un tegame che li contenga in posizione verticale uno accanto all’altro, non devono cuocere sul fianco, e mettere un fondo di olio, uno spicchio d’aglio intero e una foglia d’alloro, unire i carciofi e cuocere su fiamma bassa finché non sono teneri.
Quando sono quasi pronti vanno capovolti per una decina di minuti, per sigillare il ripieno, e quindi riposizionati “ritti”.

Tenere a portata di mano del brodo nel caso tendessero ad asciugarsi troppo.

Il rigatino (o pancetta) qua in toscana è un salume molto saporito, con tanto sale e pepe, quindi in cottura io non ne aggiungo altro.

lucia

Chi sono?…bella domanda…sinceramente con precisione assoluta non saprei dire, ma una certezza c’è, sono una tipa che ama conoscere, curiosa di tutto e che adora letteralmente usare le mani per imparare ed applicare svariate tecniche ed usa il cervello per sognare in proporzione biblica….sono patologica per i sogni ad occhi aperti….talvolta non so più dove finisce la realtà ed inizia il sogno e viceversa. Nonostante ciò…quando proprio occorre…ahimé..sono anche molto concreta… Sono 100% toscana…innamorata della mia terra…fantastica! sono figlia (chiaramente) ero sorella (…..) sono moglie sono madre sono semplicemente lu…piacere di conoscerti!

3 risposte a "I CARCIOFI RITTI"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...