Torta di mele al Vin Santo

Oggi giornata più tranquilla…sono riuscita a sganciarmi un pò dalla situazione, ho dormito fino a atrdi e mi sono dedicata alla preparazione di questa torta che è una torta consolatrice, non farà bene al mio fondoschiena ma fa molto bene al mio cuore.

Come si può resistere alla tentazione di avere mele in casa e non fare una torta di mele?????
Per me è impossibilissimo!

La preparazione di questa torta è veloce e semplice come quella che  faccio normalmente, ma non è proprio uguale…prima o poi scriverò anche la ricetta dell’altra.

Il Vin Santo è una vera tradizione toscana e le origini del nome sono curiose:

Una versione da Siena parla di un frate francescano che nel 1348 curava le vittime della peste con un vino che era comunemente usato dai confrateli per celebrare messa; subito si diffuse la convinzione che tale vino avesse proprietà miracolose, portandogli l’epiteto santo.

Un’altra versione viene da Firenze: durante il Concilio di Firenze del 1439, il metropolita greco Giovanni Bessarione proclamò, mentre stava bevendo il vin pretto: “Questo è il vino di Xantos!”, forse riferendosi a un certo vino passito greco (un vino fatto con uva sultanina pressata) di Santorini. I suoi commensali, che avevano confuso la parola “Xantos” con ‘santos’, credettero che egli avesse scoperto nel vino qualità degne di essere definite “sante”. In ogni caso, da quel momento il vin pretto fu chiamato Vin Santo. Una variante della storia narra che egli abbia usato la parola Xanthos (in greco ξάνθος significa giallo) mentre parlava del vino.

Preparazione (4 persone):

1 mela
1 bustina di lievito per dolci
5 cucchiai di farina
5 cucchiai di zucchero
5 cucchiai di Vin Santo
1 uovo
1/2 bicchiere di latte
5 cucchiai di olio evo

Procedimento:
Ho versato un bicchierino di Vin Santo fresco e l’ho bevuto, per essere in sintonia con la torta (scherzooooo!!!! 🙂 )
Ho tagliato la mela a dadini e li ho bagnati con un cucchiaio di Vin Santo
Ho preparato l’impasto con tutti gli altri ingredienti
Ho rivestito una teglia con carta da forno, ci ho versato le mele e sopra il composto
Ho livellato e infornato a 180° per circa 30 minuti (al solito dipende dal forno)
E’ tutto…più semplice e veloce di così!
…. e che profumino…..

lucia

Chi sono?…bella domanda…sinceramente con precisione assoluta non saprei dire, ma una certezza c’è, sono una tipa che ama conoscere, curiosa di tutto e che adora letteralmente usare le mani per imparare ed applicare svariate tecniche ed usa il cervello per sognare in proporzione biblica….sono patologica per i sogni ad occhi aperti….talvolta non so più dove finisce la realtà ed inizia il sogno e viceversa. Nonostante ciò…quando proprio occorre…ahimé..sono anche molto concreta… Sono 100% toscana…innamorata della mia terra…fantastica! sono figlia (chiaramente) ero sorella (…..) sono moglie sono madre sono semplicemente lu…piacere di conoscerti!

3 risposte a "Torta di mele al Vin Santo"

Rispondi a lucia Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...