Tinozze vintage

Questa volta la mia fissazione per particolari e colori ha focalizzato delle tinozze vistosamente datate in alluminio zincato, le sfumature di grigio sono infinite e il colore della ruggine è molto deciso…bellissimo quello dell’ossidazione, un bel verde acqua … elegantissimo con il grigio!

…non sono del tutto normale io…..ma non sono sola, anche l’illustre Edgar Degas ha celebrato la tinozza in un suo famoso dipinto:

web

Degas LA TINOZZA 1886 Parigi, Museo d’Orsay La scena della Tinozza è rappresentata da un punto di vista molto alto, l’ispirazione di Degas è giapponese e si lega alla passione di riportare le stampe giapponesi nelle sue opere, sia per quanto concerne lo spazio, che il modo di costruire la scena. Ancora una volta Degas mostra l’istantaneità nel gesto della giovane donna. Degas dipingerà scene di bordello, acquisite poi da Picasso che se ne ispirò per le Demoiselles d’Avignon .

fonte Studenti.it

3 commenti

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...