Seppie e Carciofi nella Pentola e Pressione

Ultimo giorno del 2015…di un 2015 che non è  certo stato splendido se non per qualche eccezione…festeggiamo il finire di questo anno in casa e ne sono felice, non mi piacciono i cenone e sinceramente anche la folla non mi attira e non capisco tutta l’agitazione che il finire di anno provoca in tante persone…dicevo, fine anno in casa e allora cenettina di pesce!….lascio qua la seconda portata del mio “cenone”, ma presto scriverò anche la prima portata, si tratta di un nuovo piatto e voglio assaggiarlo prima di proporlo.

Allora, il mio secondo per questa sera di fine anno è:

Seppie con Carciofi nella pentola a pressione

Ingredienti per 4 persone

5 seppie nere
1 piccola cipolla dorata o bianca
6 carciofi
Olio evo
1 peperoncino
prezzemolo tritato.

Preparazione

Pulire i carciofi gettando le foglie coriacee e tagliarli a spicchietti, quindi metterli a bagno in acqua e limone altrimenti si ossidano, il sapore non cambia ma l’estetica è compromessa.
Affettare sottile sottile la cipolla e metterla a rosolare con i peperoncino e poco olio.
Aggiungere le seppie precedentemente pulite e tagliate a quadrotti di circa 1 cm e mezzo.
Far insaporire,  aggiungere poco brodo di pesce o vino bianco o anche solo acqua, chiudere la pentola a pressione e cuocere 5 minuti.
Aggiungere quindi i carciofi e salare (attenzione, nella pentola a pressione i sapori si esaltano maggiormente, quindi non salare troppo), far cuocere 3 minuti…fatto!
Il bello di questo piatto è che può tranquillamente essere preparato in anticipo, io infatti l’ho cucinato ieri…è sano, piace a quasi tutti, veloce…..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...